domenica 19 marzo 2017

Bistrot Milano e Altheo Design al Fuorisalone 2017 dal 4 al 9 aprile.







Designer senza muri – fuori salone 2017 Milano “designer senza muri” invito ad un confronto elegantemente energico. Nella capitale dell’impossibile possibile ci sembra il luogo ideale, un confronto senza eccessi, semplificato, al tempo stesso arricchito di nuove visioni, proponendo ad un pubblico attento una poetica dell’abitare diversa, senza presunzione senza giudizio e senza spreco. Non è difficile incontrare tra i cristalli immensi di Milano il riflesso del cielo, dove per incanto i pensieri viaggiano tra le nuvole fondendosi tra architetture superbe, al tempo stesso con rispetto del vento che porta con se il polline vitale delle contaminazioni intercontinentali, senza esclusioni. L’incontro avviene ad ogni dimensione senza limite, cultura capace di abbracciare l’impossibile nel rispetto di una vita che appartiene a tutti, come nei sogni più belli. presso Altheo Home “ Design senza muri, nella capitale dell’impossibile “ con questo pensiero abbiamo esteso a tutti la nostra proposta di essere presenti all’edizione del “fuorisalone 2017 di Milano “ con Altheo Home nella versione Altheo Design rendervi partecipi della nostra idea ci sembra importante , il contesto del Fuorisalone apparentemente sembra un obbiettivo temerario ed azzardato ma al tempo stesso il fascino della nostra proposta e della nostra partecipazione ci sembra un obbiettivo raggiungibile. Quando abbiamo cominciato a pensarci ci siamo fatti alcune domande, domande rese inevitabili in considerazione della ns giovane presenza in questo ambito, ma al tempo stesso fatto da persone che non hanno mai avuto dubbi che solo viaggiando si incontrano nuovi confini ed il superamento di questi rende grandi le piccole imprese .
Abbiamo pensato di offrire una visione diversa, attraverso il nostro progetto ma soprattutto attraverso l’autonomia di un luogo, certo piccolo, ma questo è un ostacolo superabile attraverso una proposta temeraria e propositiva.
La presenza di creativi nel nostro Network è un buon inizio se gli stessi decidono di mettersi in gioco e in un confronto apparentemente sbilanciato ma altrettanto affascinante in termini di sfida ( propositiva ) con l’aiuto di chi crede nella forza delle proprie idee e della propria capacità a reggere un confronto culturale ad ogni livello ma anche con la forza di chi è consapevole che non c’è limite alla creatività. Il titolo che abbiamo scelto per questa nostra prima partecipazione è un titolo importante che racchiude il sintomo di un malessere globale da superare, ad ogni livello a partire anche dal Design, l’Arte, la Creatività.
Design fuori dai Muri, il contesto è il design certo ma i muri sono l’ostacolo da superare o da non far erigere, da qui la nostra prima domanda : esisto dei muri tra arte e design o viceversa? Oppure chi influenza il tempo che viviamo? Il design o l’arte e perché?
Come mai l’arte che da sempre ha reso grande la cultura di questo paese oggi sembra essere schiacciata da alcune forme di creatività particolari inclini ad un mercato di largo accesso, perché?
Queste solo alcune delle tante riflessioni e domande che ci siamo posti, forse no tutte adeguate , ma sicuramente alcune ci hanno convinto a cercare delle risposte attraverso un confronto che vada anche oltre il muro del nostro spazio e della nostra esperienza. Potremmo ritrovarci intorno ad un tavolo a discuterne, sarebbe bello , ma al tempo stesso ci rendiamo conto che per una ovvia indisponibilità di tempo in cui ritrovarsi contemporaneamente al momento è difficile.
Design senza muri vuole rappresentare un momento in cui artisti , design, creativi grazie a questo piccolo spazio possano cercare il confronto attraverso delle proposte ingegnose, innovative, sapendo che i pochi strumenti che ognuno pensa di avere sono un grandissimo patrimonio capace di stupire. Siamo orgogliosi di quanti ci seguono , di quanti collaborano con questo nostro network ma sappiamo anche di dover osare per crescere.
Vediamo questo passo come un arricchimento, non un mercanteggiare delle possibilità ma renderle confronto utile e perché no magari anche con piccole soddisfazioni .
Vogliamo essere realisti e non creare aspettative irraggiungibili per questo riteniamo che mantenere un profilo umile ma al tempo stesso attento e propositivo possa essere utile alla crescita responsabile di ognuno di noi oltre che il progetto stesso di Altheo Home Ad ogni partecipante chiediamo la necessaria attenzione e il necessario impegno affinchè non si sovraccarichino solo gli sforzi di pochi ma il giusto peso distribuito siamo convinti che sarà una forza straordinaria.

Design senza Muri
Dal 4 aprile al 9 aprile 2017 a Milano presso Altheo Home
Sappiamo che non è facile…ma ci siamo !